Raido

Benvenuti, Entra

Produttori

Entra nel sito della Comunità militante raido Seguici su facebookSfoglia il nostro catalogo

Il Guerriero d'Europa

Il Guerriero d'Europa

[Riedizione] Documenti per il Fronte della Tradizione - Fascicolo n. 31

Maggiori dettagli


4,00 € tasse incl.

Disponibile in più di 7 giorni

( Raido )


Documenti per il Fronte della Tradizione - Fascicolo n. 31

Omaggio a Léon Degrelle

a cura della Comunità Militante Raido

32 pp.

Riedizione, sotto una nuova veste, del fascicolo n.31, racchiuso per la prima volta in una speciale collana: "Fascismi Europei".

A dieci anni di distanza, dal 30 Marzo 1994 giorno in cui Léon Degrelle abbandona l’essenza terrena, rimane indelebile l’esempio e il messaggio di colui che ha rappresentato nell’ambito dei fascismi europei uno dei maggiori e significativi protagonisti. Soldato, uomo politico, comandante, scrittore, Degrelle rappresenta uno di quei rari esempi di uomini animati da un fuoco interiore che appare inesorabile ed inesauribile.
In qualsiasi contesto egli si trovi, in combattimento tra le fangose trincee al fronte dell’Est o in una sala durante un comizio politico, Léon Degrelle dimostra di sapersi trovare a proprio agio. Sempre in prima linea, con una grande attitudine al coraggio e una disposizione al sacrificio, egli non è solamente un capo politico in grado di infiammare e trascinare intere generazioni di giovani, ma un uomo che sa coniugare la politica con una profonda visione spirituale della vita.
Difensore della Tradizione spirituale europea, si batte per riconquistare il senso di onore e di fedeltà, rifiutando qualsiasi compromesso con le falsità liberali e marxiste che, in nome del profitto e del materialismo più cupo, calpestano la dignità umana. Mai domo, anche nel momento del totale annichilimento di tutto ciò per cui ha lottato e creduto, egli non si arrende e continua la sua battaglia.
Fino all’ultimo giorno di vita, egli non rinuncia ad appellarsi alla volontà e alla fede dei giovani, di coloro che dovrebbero ricostruire le fondamenta della nuova Europa riscattata nel segno della Tradizione e della Civiltà.

In questo fascicolo, pubblicato in occasione del convegno organizzato dall’Associazione, per il centenario della nascita di Léon Degrelle, abbiamo raccolto alcuni scritti che ne testimoniano lo straordinario valore dell’uomo e la qualità della sua azione. Ancora oggi, infatti, egli è uno dei punti di riferimento per chi intende opporsi alla devastazione e alla corruzione morale dei nostri tempi, per chi ritiene indispensabile un rinnovamento spirituale del singolo attraverso una infaticabile milizia.
Ricordare Léon Degrelle, quindi, riaffermando il suo messaggio al di sopra del tempo e dello spazio a riconfermare che, “Seppur morto, egli arde!”.

RAIDO

Cerca

Carrello  

Nessun prodotto

Totale 0,00 €

Check out

Raido