EVOLOMANI E MASSONI, ATTO SECONDO. Ovvero come “portare il cervello all’ammasso”.

Il fatto e l’antefatto Il 29 novembre alcune comunità militanti romane, si sono riunite nei locali della libreria Raido, per ricordare il martirio di Corneliu Zelea Codreanu e di altri comandanti e legionari della Guardia di Ferro. Durante l’incontro si è ricordato come Julius Evola, alla notizia dell’assassinio del Comandante legionario, abbia scritto alcuni articoli…