Morirai un Capodanno alla volta ⋅ Il Dispaccio

“Cosa fai a Capodanno?” Ci siamo quasi, sta per finire questo 2019 e l’attesa per questo ‘venti-venti’, ‘twenty-twenty’, il 2020 è ormai spasmodica. Inizia un nuovo decennio, che ci porterà al 2030, e il nome commerciale “2020” è spendibilissimo per il marketing ma soprattutto per la solita cantilena progressista e ottimista per cui “finora abbiamo…

Finché lo sbarco va… ⋅ Il Dispaccio

«Tu c’hai idea de quanto ce guadagno sugli immigrati? Il traffico de droga rende meno» (Salvatore Buzzi) Eppure, nonostante questa affermazione del criminale Salvatore Buzzi, intercettata e resa pubblica nel 2014, che parla ancora da sé, persiste ancora il cretinismo dei “porti aperti” e del #restiamoumani twittato da un attico di New York, ma di…

Rifare Politica Tradizionale ⋅ Il Dispaccio

«Se per il politicante la politica è un affare, per il legionario la politica è una religione” (Corneliu Zelea Codreanu, Il Capo di Cuib) Stare nella politica “Governo sì, governo no. Salvini ha fatto bene, Salvini ha fatto male. Renzi traditore, Renzi democristiano. Conte euro-crate, Conte piddino”: checché se ne pensi, ciò che sta accadendo…

Meno cultura, più KULTUR ⋅ Il Dispaccio

“[…] la visione del mondo può esser più precisa in un uomo senza particolare istruzione che non in uno scrittore, nel soldato, nell’appartenente ad un ceppo aristocratico e nel contadino fedele alla terra che non nell’intellettuale borghese, nel “professore” o nel giornalista) (Julius Evola, Gli uomini e le rovine) Togliere la ‘cultura’ Come sempre accaduto,…