“Fornelli Bollenti” – Andata (Roma) – 14.03.2015

Sabato 14 Marzo si è svolto il primo round del contest culinario “Fornelli Bollenti”, allegra iniziativa organizzata dal Cuib Femminile di Raido e VenetArditamente, presso i locali di via Sciré a Roma. Le agguerritissime ragazze di VenetArtiditamente, prima di iniziare la sfida, hanno fatto “declamare” le loro intenzioni in dialetto veneto ad uno dei giurati…

Campo invernale 2015 – recensione

“Stanchi, sporchi ma felici” recita una celebre canzone che è parte integrante della nostra formazione. Non è la solita retorica, il solito slogan, perché queste parole riassumono in pieno lo stile di vita anti-borghese che dovrebbe contraddistinguerci e lo fanno con la stessa semplicità che dovrebbe essere intrinseca a questo stesso modus vivendi. Sicuramente rappresentano…

Nel nome di Gaetano, nel solco della Tradizione.

GAETANO ALI’ Un Capo. 25/02/2012 – 25/02/2015 “Un capo deve essere compreso, deve riflettere bene quando assume una decisione, affinché questa sia buona […] Deve essere benevolo e amare gli uomini al suo comando. Deve essere sereno: tale deve apparire davanti a coloro che egli comanda, non triste, scuro, nervoso. Deve essere giusto con i…

L’editoriale del nuovo numero di “HELIODROMOS”

Tradizione e politica Anticipiamo la prima parte dell’editoriale del nuovo numero doppio di Heliodromos di 224 pagine (n. 25-26, Equinozio d’Autunno – Solstizio d’Inverno 2014 – Speciale Guénon), appena stampato e in distribuzione. Il testo completo dell’editoriale sarà possibile leggerlo sulla rivista, che verrà presentata a Roma sabato 17 gennaio, in occasione del Convegno su…

EVOLOMANI E MASSONI, ATTO SECONDO. Ovvero come “portare il cervello all’ammasso”.

Il fatto e l’antefatto Il 29 novembre alcune comunità militanti romane, si sono riunite nei locali della libreria Raido, per ricordare il martirio di Corneliu Zelea Codreanu e di altri comandanti e legionari della Guardia di Ferro. Durante l’incontro si è ricordato come Julius Evola, alla notizia dell’assassinio del Comandante legionario, abbia scritto alcuni articoli…

TRA I FIORI IL CILIEGIO, TRA GLI UOMINI IL GUERRIERO. Recensione campo autunnale 2014

Una lettura intensa del Bushido, la via dei samurai, ha caratterizzato il campo autunnale 2014, tra le nostre amate montagne dell’appennino centrale. A differenza del campo invernale, generalmente tra gennaio e febbraio, questa due giorni in montagna è dedicata maggiormente all’introspezione, alla riflessione, all’approfondimento dottrinario, sempre in un contesto naturale ed all’aria aperta: in montagna,…