Meno cultura, più KULTUR ⋅ Il Dispaccio

“[…] la visione del mondo può esser più precisa in un uomo senza particolare istruzione che non in uno scrittore, nel soldato, nell’appartenente ad un ceppo aristocratico e nel contadino fedele alla terra che non nell’intellettuale borghese, nel “professore” o nel giornalista) (Julius Evola, Gli uomini e le rovine) Togliere la ‘cultura’ Come sempre accaduto,…

“Profondo è l’odio che l’animo volgare nutre contro la bellezza”. Risposta di Raido & Rigenerazione Evola all’ultima sterile polemica della Fondazione Evola.

Avremmo voluto davvero risparmiarci lo sforzo (penoso) di dover tornare a parlare della Fondazione Evola, ma evidentemente rappresentiamo una ossessione per questi signori che, invece di impegnarsi nella promozione della Tradizione e dell’opera di Julius Evola, ambiscono a riempire le loro noiose e senili giornate in futili polemiche. Per loro vale la massima di George Orwell…