“La vita come un arco, l’anima come una freccia, lo Spirito Assoluto come bersaglio da trapassare. Unirsi con questo Spirito come una freccia scoccata si conficca nel suo bersaglio”

Markandedeya-Purana, XLII, 7

Raido è una realtà umana dove i propri militanti hanno la possibilità di crescere e soprattutto di formare la propria condizione esistenziale, politica, culturale e spirituale. Per Raido l’uomo si deve realizzare innanzitutto interiormente e questa formazione non può prescindere dai valori e dalle virtù come Verità, Giustizia, Lealtà, Onore, Fedeltà, Coraggio, Sacrificio (sacrum facere = azione impersonale).

Nei militanti di Raido tali caratteristiche devono essere assunte come base del vivere quotidiano e vissute come qualcosa di naturale e di spontaneo. L’uomo che incarna la virtù, il Vir, è l’uomo nobile che si contrappone all’uomo volgare, non tanto nelle aspettative ma quanto nell’azione. Infatti, prima ancora dei programmi politici o delle ricette sociali, c’è la “formazione“, cioè l’essenza di un uomo, il suo stile, senza di cui ogni azione è casuale ed estemporanea. Uno stile eroico, privo di ogni retorica e di ogni nostalgia, che vuole rapporti leali, uno stile essenziale e sincero in cui vale l’essere e non l’apparire, l’agire e il realizzare i fatti, non le chiacchiere, un’azione silenziosa e concreta.

Ed è proprio per questo che ormai, da oltre vent’anni, Raido ha concretizzato attivandosi su molteplici fronti: attraverso una moderna struttura libraria aperta al pubblico, dove è possibile trovare testi di cultura tradizionale, teoria, politica, economia, letteratura e attualità, con un’intensa promozione di gruppi di studio in ordine alla dottrina tradizionale, ma anche con un gruppo musicale – gli “Imperivm” (al cui interno è poi nato il progetto de “La Vecchia Sezione“) – ed un Cuib Femminile che, tra le altre cose, si occupa di artigianato tradizionale – “Artifex”.

Non manca poi la produzione editoriale, con una rivista (“Raido”), una collana di dvd, ed una folta collezione di fascicoli e di quaderni per la formazione del militante, che completa il contributo formativo e d’indirizzo politico-culturale fornito dalle numerose conferenze, convegni e concerti, che Raido promuove ed organizza.

Questa in sintesi è l’azione della Comunità militante Raido.